Sei in Italiamondo

Gran bretagna

Il braccio destro di Boris Johnson è stato interrogato per aver violato la quarantena

Dominic Cummings è uno dei membri più controversi dell'intero governo.

22 maggio 2020, 22:28

Il braccio destro di Boris Johnson è stato interrogato per aver violato la quarantena

Il consigliere e braccio destro del premier britannico Boris Johnson, Dominic Cummings, è stato ascoltato dalla polizia per violazione del lockdown, essendo stato visto a Durham dalla famiglia, a centinaia di chilometri dalla sua casa di Londra, nonostante fosse in auto-isolamento per sintomi di coronavirus. Lo riferisce il Guardian, a cui è stato riferito che Cummings si trovava a Durham il 5 aprile, poco più di una settimana dopo il suo auto-isolamento, e nel giorno in cui Johnson era stato ricoverato per il Covid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA