Sei in Italiamondo

GENOVA

Ponte Morandi, i parenti delle vittime: "Non saremo all'inaugurazione" - Foto

26 giugno 2020, 09:17

Chiudi
PrevNext
1 di 10

«Saremo onorati che nella cerimonia siano nominate le nostre vittime, che meritano un posto in prima fila, ma come Comitato non parteciperemo alla cerimonia di inaugurazione. Quel momento, in quel luogo, non può essere parte di noi». Così il Comitato in ricordo delle vittime del ponte Morandi sull'inaugurazione del nuovo viadotto a Genova. «Dopo le nostre pressanti richieste e l’importante intervento del presidente Mattarella - continua - l’inaugurazione ha acquisito connotazioni di sobrietà, soprattutto in rispetto di coloro che da quel ponte non sono più tornati». 

In vista dell’inaugurazione del nuovo viadotto sul torrente Polcevera a Genova, il Comitato ricordo vittime Ponte Morandi, con la portavoce Egle Possetti, annuncia di aver chiesto al sindaco di Genova e commissario per la ricostruzione Marco Bucci «un momento intimo di inaugurazione del 'Cerchio dei 43 alberì che sarà installato sotto al ponte. Questo sarà il primo abbozzo del Memoriale in ricordo delle vittime - continua - In quel luogo sentiamo la presenza del nostro cuore e il sindaco ci ha dato la massima collaborazione per organizzarlo».