Sei in Italiamondo

Turchia: 'Ankara censura personaggio gay', polemica Netflix

21 luglio 2020, 16:05

Turchia: 'Ankara censura personaggio gay', polemica Netflix
(ANSA) - ISTANBUL, 21 LUG - È polemica in Turchia per una presunta censura da parte delle autorità verso la realizzazione di una serie di Netflix in cui uno dei personaggi avrebbe dovuto essere omosessuale. A denunciarlo è stata la sceneggiatrice Ece Yorenc della serie 'If only', le cui riprese sarebbero dovuto iniziare in questi giorni, parlando di un episodio "inquietante". Secondo i media locali, il network avrebbe deciso di sospendere la produzione invece di accettare di modificare il personaggio, come chiesto dall'autorità di controllo radiotelevisivo di Ankara (Rtuk). Netflix non ha commentato la notizia, limitandosi a ribadire la propria volontà di continuare a operare in Turchia, dove conta circa 1,5 milioni di utenti, dopo alcuni rumor al riguardo. La polemica ne segue un'altra legata alla serie turca dello stesso network 'Love 101', che narra le vicende di alcuni adolescenti. Uno di questi, secondo alcune indiscrezioni, avrebbe dovuto essere omosessuale. Il portavoce dell'Akp del presidente Recep Tayyip Erdogan ha suggerito in un'intervista che il personaggio sia stato cambiato su richiesta di Ankara. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA