Sei in Italiamondo

Renew Europe, 'la libertà di stampa in Ungheria sta appassendo'

25 luglio 2020, 17:17

Renew Europe, 'la libertà di stampa in Ungheria sta appassendo'
(ANSA) - BRUXELLES, 25 LUG - "Il direttore di index.hu è stato licenziato nella stessa settimana in cui Viktor Orban è tornato a Budapest dichiarando che i leader dell'Ue avevano promesso di far cadere contro il suo governo le procedure dell'articolo 7", quello che permette all'Unione di sanzionare gli Stati che non rispettano gli standard comunitari. Lo afferma il presidente di Renew Europe al Parlamento europeo, Dacian Ciolos. "Non c'è verità senza qualcuno che è libero di parlarne - ha aggiunto -. E' un triste addio a uno dei maggiori" giornali online "indipendenti in Ungheria. La libertà di stampa sta appassendo in Ungheria sotto Orban. Ecco perché la lotta per lo stato di diritto e la democrazia in Europa è vitale". Ciolos ha poi chiedo al "Consiglio europeo e alla Commissione di agire" e ha puntato il dito contro il Ppe. "Invece di proteggere Orban, voi dovreste smettere di legittimare" il suo percorso "illiberale". Secondo i Liberali al Parlamento europeo, "l'Eurocamera non potrà dare il suo assenso al Quadro finanziario pluriennale senza un efficace meccanismo sullo stato di diritto". (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA