Sei in Italiamondo

Usa 2020: Pelosi, Camera potrebbe dover decidere vincitore

28 settembre 2020, 17:55

Usa 2020: Pelosi, Camera potrebbe dover decidere vincitore
(ANSA) - NEW YORK, 28 SET - La speaker della Camera Nancy Pelosi ha esortato i democratici a prepararsi alla possibilità che né Joe Biden né Donald Trump ottengano una vittoria chiara del collegio elettorale il 3 novembre, fenomeno che lascerebbe il destino della presidenza in mano alla Camera. Lo rivela il sito Politico. Uno scenario che non accade dal 1876, ma che a suo parere e' del tutto plausibile. A quel punto, la delegazione di ogni stato otterrebbe un solo voto, che e' determinato da un conteggio interno di ciascun parlamentare della delegazione. Ciò significa che il presidente potrebbe essere deciso non dal partito che controlla la Camera (democratici), ma da quello che controlla più delegazioni statali alla Camera: ad ora, i repubblicani ne hanno 26 e i democratici 22, con la Pennsylvania a pari merito e il Michigan 7 a 6 per i dem, ma con il 14esimo seggio detenuto da un indipendente. Per questo, in una lettera al partito, Pelosi ha esortato a tenere presente questo scenario concentrando le risorse per conquistare seggi a novembre che possano ribaltare un'intera delegazione. "Dobbiamo raggiungere la maggioranza delle delegazioni o impedire ai repubblicani di farlo", ha scritto la speaker. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA