Sei in Italiamondo

Coronavirus: a Mosca un dipendente su 3 lavorerà a distanza

01 ottobre 2020, 14:42

Coronavirus: a Mosca un dipendente su 3 lavorerà a distanza
(ANSA) - MOSCA, 01 OTT - Il sindaco di Mosca Serghiei Sobyanin ha ordinato alle aziende e alle società di far lavorare a distanza almeno il 30% dei propri impiegati a partire dal 5 ottobre in modo da frenare l'epidemia di Covid-19. Lo riporta la testata online Meduza citando il blog del sindaco. Dovranno lavorare da casa coloro che hanno raggiunto i 65 anni di età e coloro che soffrono di patologie che li rendono soggetti a rischio. Sobyanin ha già ordinato di chiudere le scuole della capitale russa dal 5 al 18 ottobre estendendo le vacanze scolastiche autunnali che normalmente durano una settimana. Nelle ultime 24 ore nella sola Mosca si sono registrati oltre 2.400 nuovi casi di Covid. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA