Sei in Italiamondo

MALTEMPO

Trovato cadavere tra i detriti della mareggiata a Sanremo

04 ottobre 2020, 11:40

Trovato cadavere tra i detriti della mareggiata a Sanremo

Il cadavere presumibilmente di un uomo è stato trovato stamani tra i detriti che la mareggiata delle ultime ore ha portato a riva in località Tre Ponti di Sanremo, da un poliziotto che stava praticando jogging. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale compagnia con la guardia costiera e il personale sanitario. Il corpo, apparentemente nudo, sarà recuperato nelle prossime ore. Tra le ipotesi anche quella che si tratti di una delle persone disperse durante l’ondata di maltempo che ha colpito l’area. 

 Liguria; nuova allerta per temporali fino a domani. Attese forti piogge e mareggiate da libeccio  - Dopo le deboli precipitazioni che nella notte hanno interessato il levante ligure, Arpal ha prolungato l’Allerta Gialla (la più bassa) perr temporali e piogge diffuse sul centro-levante della regione fino alle 8:00 di domani, lunedì 5 ottobre. Un nuovo impulso perturbato, infatti, interesserà nuovamente la Liguria, con piogge diffuse e possibili temporali forti e organizzati, venti fino a burrasca forte e ancora mareggiate intense da libeccio.

Maltempo: recuperato secondo cadavere in Liguria -  Un secondo cadavere è stato trovato tra i detriti della mareggiata in Liguria. Questa volta è stato visto sulla spiaggia di passeggiata Oberdan, a Ventimiglia. Si tratta del secondo corpo spiaggiato, dopo quello rinvenuto sempre stamattina, ai Tre Ponti di Sanremo. Non è ancora chiaro, se si tratta di un uomo o una donna. Sono in corso indagini per l’identificazione.