Sei in Italiamondo

vigili del fuoco

Branco di cinghiali in giro per la Darsena a Milano: due sedati, uno abbattuto

08 ottobre 2020, 15:26

Branco di cinghiali in giro per la Darsena a Milano: due sedati, uno abbattuto

È finita con due catture e un abbattimento la caccia al branco di sei cinghiali avvistati nel Naviglio Pavese in direzione di Milano e poi in Darsena, a due passi dal centro della metropoli. Mentre due esemplari sono stati sedati, infatti, per un terzo è stato necessario l'abbattimento. A coordinare l’intervento sono stati i Vigili del fuoco, che dalle prime luci dell’alba cercavano il branco dopo che, verso le 5, era stato segnalato a Milano proveniente da Gaggiano, un comune del Parco agricolo Sud Milano. Ma in ausilio sono state chiamate tutte le forze dell’ordine, per il timore che gli animali potessero disperdersi in città. Uno degli esemplari è stato individuato alla Conca fallata, la chiusa di Leonardo da Vinci, ed è stato sedato dai veterinari dell’Asl prima di essere imbragato e tirato su a forza di braccia dai vigili del fuoco. Stessa sorte per un secondo cinghiale, a Gaggiano, anch’esso consegnato alla Polizia provinciale per essere reimmesso nelle aree verdi, libero. Uno dei sei, però, si sarebbe infilato in un condominio, in un’area comune di uno stabile in via Tobagi. Troppo difficile prenderlo e troppo aggressivo l’esemplare, ovviamente spaventato. Così è stato abbattuto. Degli altri tre non vi sarebbero segnalazioni, in città, cosa che lascia supporre che abbiano fatto marcia indietro già prima di entrare nel capoluogo, o che siano risaliti e si siano dispersi in aree verdi al limitare della metropoli. 

"Non erano mai arrivati in una zona così centrale, ma non è la prima volta che i cinghiali vengono avvistati nel tessuto urbano di Milano e di altri comuni dell’area metropolitana. Visto che non si è mai voluto intervenire in maniera decisa, gli animali selvatici rappresentano ormai un pericolo enorme per la sicurezza dei cittadini e della circolazione stradale, oltre che per il lavoro nei campi. Senza contare il rischio sanitario che rappresentano. La situazione è diventata intollerabile". Alessandro Rota, presidente della Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza, commenta così la segnalazione di un branco di sei cinghiali che attraverso il Naviglio è arrivato fino alla Darsena, nel cuore del capoluogo lombardo.