Sei in Italiamondo

coronavirus

Di Maio: "Entro fine anno le prime dosi di vaccino"

11 ottobre 2020, 15:31

Di Maio: "Entro fine anno le prime dosi di vaccino"

 «Io posso dire una cosa. A febbraio non eravamo assolutamente preparati, non avevamo niente, neanche come filiera produttiva. Adesso abbiamo un Paese che può avere delle disfunzioni, ma si è attrezzato e ha dimostrato di saper affrontare l’emergenza. Questo è un Paese che non deve essere troppo duro con sè stesso. Le terapie intensive sono attrezzate». Lo dice il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a 'Mezz'ora in piu» su RaiTre. 
Nell’emergenza «io non dico che siamo all’ultimo miglio. Noi, grazie all’accordo con Oxford University, entro fine anno avremo le prime dosi del vaccino. E dobbiamo superare e dall’inizio dell’anno prossimo inizieremo le vaccinazioni», spiega Di Maio. 

«Oggi non ci sono le condizioni per tornare al lockdown, c'è bisogno di prendere tutti coscienza e farci carico di un necessario incremento di responsabilità». Lo dice a 'Mezz'ora in' su Rai 3 il Commissario per l’emergenza Domenico Arcuri citando un dato: «il 31 marzo c'erano in terapia intensiva 4.023 pazienti, ieri 10 ottobre ce n'erano 390». E' «il segno - sottolinea - della risposta che il sistema ha dato rispetto all’epidemia e negarla vuol dire che si è poco informati»