Sei in Italiamondo

usa

Esperto legale del New Yorker si denuda su Zoom pensando di non essere in video

21 ottobre 2020, 10:57

Esperto legale del New Yorker si denuda su Zoom pensando di non essere in video

 Il New Yorker ha sospeso il suo commentatore legale Jeffrey Toobin per essersi denudato durante un collegamento Zoom. «Ho fatto un errore imbarazzante e stupido pensando di non essere in video. Mi scuso con mia moglie, la mia famiglia, gli amici e i colleghi», si è cosparso il capo di cenere l’interessato in una dichiarazione al sito «Vice». 

«Pensavo di non esser visibile su Zoom. Pensavo di aver chiuso il video», ha aggiunto Toobin che invece era rimasto in linea con colleghi della riviste e della radio di New York Wnyc.  Un portavoce del New Yorker ha confermato la sospensione «fino a quando non sarà stata fatta luce sull'incidente».

Toobin è da quasi tre decenni un volto noto sulla tv Usa. E' anche l’analista legale della Cnn e la rete di Atlanta ha fatto sapere che «per motivi personali» ha chiesto di non andare in onda per qualche tempo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA