Sei in Italiamondo

Emanato il nuovo protocollo attuativo: norme più stringenti per palestre, piscine e impianti

22 ottobre 2020, 20:09

Emanato il nuovo protocollo attuativo: norme più stringenti per palestre, piscine e impianti

l Ministro per le politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora, rende noto che il Dipartimento per lo Sport ha emanato il nuovo Protocollo attuativo delle "Linee guida per l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere", che aggiorna quelle dello scorso 19 maggio, e che introduce norme più stringenti di quanto previsto finora sia per i gestori delle palestre, delle piscine e degli impianti che per gli sportivi in generale.

Nel testo, di cui il Ministro ha informato i colleghi in sede di Consiglio dei Ministri, oltre alle norme di comportamento viene dedicata particolare attenzione all’implementazione della raccolta dati, all’esecuzione di controlli anche a campione e alle sanzioni previste dalle norme già in vigore. Il testo è stato elaborato dopo l’approvazione del DPCM del 18 ottobre 2020, in collaborazione con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, il Comitato Italiano Paralimpico, la Federazione Medico Sportiva Italiana, le associazioni di categoria maggiormente rappresentative e con il contributo del gruppo di lavoro appositamente istituito dal ministro Spadafora per seguire gli aspetti medico-sociali delle misure relative allo sport in relazione alla pandemia, e composto da qualificati esperti in campo medico provenienti dall’Istituto "Lazzaro Spallanzani", dall’Ospedale Pediatrico "Bambino Gesù" e dal Policlinico "Agostino Gemelli" (Francesco Vaia, Federico Vigevano e Giorgio Meneschincheri). 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA