Sei in Italiamondo

CORONAVIRUS

I medici dell'urgenza: "Pronto soccorso presi d'assalto, con malati Covid che restano lì per giorni"

24 ottobre 2020, 12:39

I medici dell'urgenza: "Pronto soccorso presi d'assalto, con malati Covid che restano lì per giorni"

«La situazione nei Pronto soccorso (Ps) è drammatica, con fortissime criticità in tutte le Regioni. I Ps, in questi giorni, sono presi d’assalto da pazienti con sintomi da Covid-19 e ci sono file di ambulanze in attesa».

Lo afferma all’ANSA il presidente della Società italiana di medicina di emergenza urgenza (Simeu) Salvatore Manca. I reparti Covid, racconta, «sono pieni ed i Ps stanno diventando un 'parcheggio' per questi pazienti anche per 3-5 giorni. Stiamo assistendo tutti ma mancano medici e infermieri. Non ce la facciamo più a reggere».