Sei in Italiamondo

Grecia

Lockdown di due settimane a Salonicco

02 novembre 2020, 15:08

Lockdown di due settimane a Salonicco

La Grecia ha annunciato un lockdown di due settimane nella sua seconda città più grande, Salonicco, per cercare di contenere un picco di casi di coronavirus. Anche i voli da e per l’aeroporto di Salonicco saranno sospesi. Tutto rimarrà chiuso, tranne le scuole, e chi vorrà lasciare le proprie case dovrà chiedere un permesso tramite sms. 
Le ultime restrizioni fanno seguito a dei lockdown localizzati nelle regioni di Kozani e Kastoria, nel nord della Grecia. Il primo ministro Kyriakos Mitsotakis sabato ha annunciato nuove strette ad Atene e in altre grandi città: chiuderanno ristoranti, caffè, club, cinema, musei e palestre nelle aree più colpite, ma non le attività commerciali, tra cui hotel e parrucchieri, e le scuole. 
Il resto del paese dovrà rispettare un coprifuoco notturno mentre l’uso delle mascherine è obbligatorio negli spazi pubblici al chiuso. A differenza del lockdown nazionale imposto a marzo, il movimento tra le regioni non è limitato per ora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA