Sei in Italiamondo

Usa 2020: Osce accusa Trump di palese abuso di potere

05 novembre 2020, 18:12

Usa 2020: Osce accusa Trump di palese abuso di potere
(ANSA) - BERLINO, 05 NOV - L'Osce accusa il presidente Donald Trump di "palese abuso di potere". "Abbiamo svolto dei controlli e non abbiamo riscontrato alcuna irregolarità", ha affermato il direttore della missione di sorveglianza elettorale, Michael Georg Link, parlando a radio RBB. "Non è emerso nulla né nell'osservazione di breve periodo, né in quella di lungo periodo. Ancor più importante: anche gli osservatori interni, migliaia di volontari di associazioni della società civile americana, in giro per il Paese, non hanno riscontrato nulla. Non c'è stata alcuna interferenza e nessuna manipolazione". Inoltre, la richiesta di fermare il conteggio delle schede, avanzata ieri da Trump, rappresenta "la rottura di un tabù". Link aggiunge che gli osservatori dell'Osce resteranno comunque negli Stati Uniti per accompagnare tutto il processo elettorale, incluso l'iter giudiziario che conseguirà alle denunce sporte in questi giorni dai repubblicani. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA