Sei in Italiamondo

INCIDENTE

32enne muore precipitando da una parete rocciosa in Trentino: si era laureata in Medicina a Parma

08 novembre 2020, 09:49

32enne muore precipitando da una parete rocciosa in Trentino: si era laureata in Medicina a Parma

Una alpinista di 32 anni, Federica Marcolla, è morta ieri mattina precipitando da una parete rocciosa mentre era impegnata su una via ferrata sopra Pietramurata di Dro.
Vano l’intervento dei soccorritori e dell’elicottero del ‘118’ da Trento: la donna, medico di base che si era laureata a Parma, mamma di due bambini e grande appassionata di montagna, è deceduta in seguito ai gravi traumi riportati nella caduta.

La 32enne è precipitata per circa 200 metri mentre stava percorrendo la via ferrata Che Guevara, sul monte Casale, insieme al compagno di 46 anni che ha dato l’allarme assieme ad altre persone che si trovavano sul posto.
Da una prima ricostruzione del soccorso alpino, sembra che la ragazza sia scivolata precipitando nel vuoto mentre, probabilmente tra un passaggio e l’altro, non era assicurata al cordino.
Dopo il nullaosta delle autorità, la salma della donna è stata trasferita alla camera mortuaria di Dro.