Sei in Italiamondo

Nagorno: accordo Mosca-Ankara, monitoraggio congiunto

12 novembre 2020, 11:07

Nagorno: accordo Mosca-Ankara, monitoraggio congiunto
(ANSA) - MOSCA, 12 NOV - La Russia e la Turchia hanno firmato un memorandum sulla creazione del centro congiunto russo-turco per monitorare il rispetto del cessate il fuoco nel Nagorno-Karabakh in seguito ai colloqui tra il ministro della Difesa russo, Serghei Shoigu, e il suo omologo turco Hulusi Akar. Il memorandum stabilisce gli obiettivi e i principi per le operazioni del centro comune di monitoraggio. Interfax ha appreso che il centro sarà situato in Azerbaigian. Il centro avrà il compito di raccogliere e verificare le informazioni sul rispetto del cessate il fuoco da parte delle parti e su altre azioni che violano gli accordi recentemente raggiunti. Il centro utilizzerà inoltre attrezzature di osservazione visiva, veicoli aerei senza equipaggio e analisi di dati provenienti da altre fonti per registrare le violazioni. Le altre sue funzioni comprendono l'esame di eventuali reclami, questioni e problemi relativi alle violazioni dei suddetti accordi. Il centro di monitoraggio del cessate avrà una serie di filiali invece di una sola sede. Lo ha detto il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu. "Il centro sarà situato nell'area designata dall'Azerbaigian, considerando che opererà in territorio azero. Si prega di notare che il centro avrà anche delle filiali. Discuteremo questi temi in dettaglio con la parte russa domani e riveleremo i dettagli più tardi", ha detto Cavusoglu in una conferenza stampa a Baku. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA