Sei in Italiamondo

CORONAVIRUS

Speranza: "I primi segnali in controtendenza non sono sufficienti: è necessario resistere. A fine gennaio una campagna di vaccinazione senza precedenti"

21 novembre 2020, 12:18

Speranza: "I primi segnali in controtendenza non sono sufficienti: è necessario resistere. A fine gennaio una campagna di vaccinazione senza precedenti"

«I primi segnali in controtendenza dopo le settimane di crescita vertiginosa del contagio si vedono, ma sono ancora del tutto insufficienti. La pressione sui sevizi sanitari è fortissima. Rt sta calando ma dovrà ancora scendere strutturalmente sotto l’1. Sola allora vedremo risultati più significativi». Lo ha dichiarato il Ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenendo a Farmacistapiù. «Dovremo ancora resistere per una fase significativa. Guai a interpretare questi primi segnali come un liberi tutti».

«Ci sarà una campagna di vaccinazione anti-Covid nel Paese che probabilmente sarà senza precedenti e che richiederà un impegno straordinario di tutte le energie in campo». Lo ha affermato il ministro della Salute Roberto Speranza al congresso della Federazione Ordini farmacisti italiani (Fofi). La campagna «per il vaccino Covid che arriverà, si svilupperà ci auguriamo - ha aggiunto - fin dalla fine di gennaio, quando appare in questo momento possibile che potremo avere le primissime dosi».