Sei in Italiamondo

Brescia

Festa di Capodanno nel resort sul Lago di Garda senza regole: i video sui social, tutti multati i 126 ospiti

01 gennaio 2021, 17:16

Chiudi
PrevNext
1 di 3

Cinque giorni di sospensione dell’attività per il resort di Padenghe sul Garda, nel Bresciano, dove il 31 dicembre si è tenuta una festa con persone senza mascherina, tra musica, brindisi e balli. Tutti i 126 ospiti sono stati multati. 
Il provvedimento è stato disposto dalla Polizia locale intervenuta già nel pomeriggio del 31 dicembre nel resort di lusso. «Prenotazioni annullate e i clienti si stanno organizzando per tornare a casa» ha annunciato il gestore, Ivan Favalli.

Multati 126 clienti nella festa del resort di lusso a capodanno

Gente che balla senza mascherine, brindisi e musica ad alto volume con dj e vocalist: una festa da ultimo dell’anno è andata in scena ieri sera in un resort di lusso di Padenghe sul Garda, nel Bresciano. 
I video dei presenti sono però finiti sui social nonostante su ogni tavolo del ristorante la proprietà avesse lasciato un biglietto che chiedeva «vista l’attuale situazione di non divulgare foto e video sui social». 

Una festa di fine anno, senza nè distanziamenti nè mascherine, in un resort a Padenghe sul Garda (Brescia) è finita sui social. A scatenare la polemica un post di Selvaggia Lucarelli che scrive: "Notare nella foto che l’hotel lascia un biglietto sui tavoli (non da 4) con scritto: gentilissimi ospiti, a causa dell’attuale situazione vi chiediamo gentilmente oggi di non divulgare foto e video sui social media. E noi a casa lontani da figli, amici, compagni e genitori". 

 

«Abbiamo organizzato un pranzo che si è protratto a lungo per i nostri ospiti fino a sera e qualcuno, a causa di qualche bicchiere di troppo, ha esagerato». Così all’ANSA Ivan Favalli direttore del resort bresciano a Padenghe del Garda dove ieri hanno festeggiato centinaia di persone come dimostrano video che fanno vedere gente che balla e brinda senza mascherina. 
«Tornassi indietro non lo organizzerei più, perchè viste le polemiche non ne è valsa la pena anche se stiamo facendo i salti mortali per portare avanti l’attività. C'erano un centinaio di clienti, per lo più giovani, e abbiamo fatto questo pranzo lungo per evitare la cena in camera che non avremmo potuto gestire», spiega Favalli. «Capisco la rabbia delle persone che hanno visto i video e che hanno trascorso la giornata a casa in zona rossa. Abbiamo provato ad intervenire in situazioni particolari, ma non è nemmeno facile imporsi con clienti che pagano tanto». 

«Tutti i 126 ospiti del resort presenti ieri saranno multati per non aver rispettato le norme anticovid dell’ultimo Dpcm. A quanto ammonta la multa? 400 euro a testa». Lo spiega Massimo Landi, comandante della Polizia locale della Valtenesi, nel Bresciano, in merito alla festa nel resort di lusso di Padenghe sul Garda con i video di gente che ballava, brindava senza indossare la mascherina, finiti sui social. 
«Stiamo valutando anche eventuali verbali per il titolare dell’attività», aggiunge il comandante della Polizia locale.