Sei in Italiamondo

TURISMO

Smart working alle Maldive: è boom di manager, anche italiani

30 gennaio 2021, 10:30

Smart working alle Maldive: è boom di manager, anche italiani

Ai tempi del coronavirus lavorare da casa è diventata la normalità per tanti, ma c'è chi ha fatto dello smart working un’opportunità.

Parliamo di manager o businessman che sognavano di trascorrere diversi mesi in luoghi da sogno e oggi hanno avuto la possibilità di realizzare questo desiderio, fuggendo dalle metropoli a rischio Covid.

E' quello che accade nei resort Soneva alle Maldive, sold out fino a oltre metà marzo.

La clientela - che non batte ciglio di fronte ai costi di un soggiorno alla portata di pochi, anche alcune migliaia di euro al giorno- proviene un pò da tutto il mondo, ma con una prevalenza di inglesi.

Non mancano gli italiani, supermanager che arrivano con l’aereo privato, qualche indiano e cinese.

Il luogo è paradisiaco ma non ha nulla di eccessivamente formale: maglietta e shorts sono la divisa d’ordinanza.