Sei in Italiamondo

coronavirus

70 contagiati nel Parlamento in Ghana

04 febbraio 2021, 20:59

70 contagiati nel Parlamento in Ghana

Quindici deputati e più di cinquanta dipendenti del parlamento ghanese sono risultati positivi al coronavirus: lo ha annunciato il presidente della Camera, che ha deciso perciò di ridurre il numero delle sessioni parlamentari. 
Il capo dello Stato Nana Akufo-Addo domenica scorsa ha reintrodotto il divieto di assembramento in questo Paese dell’Africa occidentale di lingua inglese che affronta, come molti altri del continente, una seconda ondata. 
«Quindici deputati sono risultati positivi al virus, sono stati tutti avvertiti e messi in isolamento», ha detto il presidente del parlamento Alban Bagbin, precisando che anche altre 56 persone che lavorano in parlamento sono risultate positive. 
In Ghana gli ospedali sono al collasso e i casi giornalieri sono saliti a 700, rispetto ai 200 di due settimane fa. 
Dall’inizio della pandemia, il Paese ha registrato ufficialmente circa 69.000 casi, di cui 433 decessi, ma il numero di test eseguiti è molto inferiore a quelli eseguiti in Europa o in altri paesi del mondo. Le frontiere terrestri e marittime sono state chiuse da marzo.