Sei in Italiamondo

USA

Caso Epstein, l'avvocato della Maxwell: "E' stata vittima di violenza in carcere"

17 febbraio 2021, 09:02

Caso Epstein, l'avvocato della Maxwell: "E' stata vittima di violenza in carcere"

Ghislaine Maxwell, la donna accusata di essere la complice dell’ex finanziere pedofilo Jeffery Epstein, è stata «fisicamente abusata» da un agente penitenziario nel carcere di New York in cui è reclusa.

Lo sostiene l’avvocato della donna spiegando che le violenze sono avvenute durante un controllo di routine. Maxwell sarebbe quindi stata minacciata di ritorsioni nel caso avesse rivelato l'episodio. La vicenda è contenuta in una lettera inviata al giudice in cui si denunciano le condizioni della donna nel Metropolitan Detention Center di Brooklyn.