Sei in Italiamondo

CORONAVIRUS

Circolare del Viminale: più controlli sulla movida. Subito interventi a Roma

06 marzo 2021, 19:24

Circolare del Viminale: più controlli sulla movida. Subito interventi a Roma

ROMA  - Nella nuova circolare del Viminale, inviata in seguito all’entrata in vigore del nuovo Dcpm, si prevedono maggiori controlli nelle zone della movida nei giorni festivi e prefestivi «anche a seguito di recenti episodi di assembramento verificatisi in alcuni grandi capoluoghi nell’imminenza del 'passaggio' a una zona caratterizzata da misure più restrittive».

Saranno predisposti «servizi di controllo mirati» in collaborazione con le polizie locali «nelle zone urbane usualmente interessate dal fenomeno della movida, sia in circostanze analoghe a quelle surricordate come anche nei giorni festivi e prefestivi».

Nel tardo pomeriggio folla in diverse zone della movida a Roma. Diversi gli interventi della polizia locale per sciogliere assembramenti e ripristinare condizioni di sicurezza nei principali luoghi di ritrovo come a Ponte Milvio, San Lorenzo e Trastevere dove in alcune piazze sono scattati i provvedimenti di chiusure temporanee per far defluire le persone. In zona Appio Tuscolano elevate sanzioni per assembramenti e somministrazione di cibo e bevande dopo le 18 in due locali. In corso mirati controlli anche per contrastare la vendita irregolare di bevande alcoliche da parte dei minimarket.