Sei in Italiamondo

Brasile: per 57% popolazione giuste le condanne a Lula

22 marzo 2021, 13:17

Brasile: per 57% popolazione giuste le condanne a Lula
(ANSA) - ROMA, 22 MAR - Il 57% dei brasiliani considera giusta la condanna dell'ex presidente del Brasile, Luiz Inacio Lula da Silva, nel cosiddetto caso del 'triplex di Guarujà': è quanto emerge da un sondaggio Datafolha pubblicato oggi dal quotidiano Folha de S.Paulo. Inoltre, il 51% della popolazione pensa che il giudice della Corte suprema, Edson Fachin, abbia sbagliato ad annullare questa e altre sentenze che coinvolgono il leader del Partito dei lavoratori (Pt, di sinistra) nell'inchiesta 'Lava Jato', la Mani Pulite verdeoro. Lo stesso sondaggio, condotto su un campione di 2.023 brasiliani tra il 15 e il 16 marzo, rivela anche che il sostegno dei brasiliani per il lavoro dell'ex giudice Sergio Moro è sceso dal 65% nel marzo 2016 al 45% nel marzo di quest'anno. Nel 2017 Moro condannò Lula a 9 anni e 6 mesi di reclusione nel caso del triplex. La pena è stata rivista nel 2018 in appello elevandola a 12 anni e 1 mese. E, nel 2019, ridotta a 8 anni e 10 mesi dal Superiore tribunale di giustizia (Stj, l'equivalente della Cassazione). Nel 2019, l'ex presidente-operaio è stato poi condannato anche nel cosiddetto caso della 'fattoria di Atibaia'. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA