Sei in Italiamondo

Israele: anti-Netanyahu avanti con 59 seggi contro 54

23 marzo 2021, 21:48

Israele: anti-Netanyahu avanti con 59 seggi contro 54
(ANSA) - TEL AVIV, 23 MAR - Il blocco del premier israeliano Benyamin Netanyahu ha avuto 54 seggi, mentre quello anti-Netanyahu 59. Bennett avrebbe ottenuto 7 seggi, secondo i primi exit poll diffusi da Canale 13 a chiusura delle urne in Israele. Dai tre exit poll divulgati successivamente dalle reti televisive risulta che il Likud resta il primo partito di Israele, ma non dispone di una maggioranza di governo. Nei sondaggi ottiene 31-33 seggi dei 120 della Knesset. Al secondo posto i centristi di Lapid, con 18-16 seggi. La Lista araba unita - che alle passate elezioni aveva ottenuto 15 seggi - esce ridimensionata con 8-9 seggi. Il partito centrista Blu-Bianco di Benny Gantz ha sorpreso ottenendo 7-8 seggi. Successo relativo anche per i laburisti (7 seggi in tutti gli exit polls) e per Meretz (6-7). I tre exit polls concordano nell'assegnare 59 seggi ai partiti anti-Netanyahu e 53-54 al 'Blocco delle destre'. Il partito Yemina di Naftali Bennett, che non è schierato a priori con i due blocchi opposti, ottiene 6-8 seggi negli exit poll. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA