Sei in Italiamondo

Navalny: moglie Yulia, questa è vendetta personale di Putin

26 marzo 2021, 09:25

Navalny: moglie Yulia, questa è vendetta personale di Putin
(ANSA) - MOSCA, 26 MAR - "Vladimir Putin ha detto a tutto il Paese che legge i miei appelli indirizzati a lui. E quindi: esigo che mio marito, Alexei Navalny, che egli ha messo in prigione illegalmente, venga rilasciato immediatamente. L'ha fatto perché ha paura della competizione politica e vuole restare sul trono per il resto della sua vita. Ciò che sta accadendo ora è una vendetta personale attraverso giustizia sommaria. A questo dovrebbe essere immediatamente posta una fine". Lo ha scritto Yulia Navalnaya, moglie dell'oppositore, su Instagram. Yulia ha precisato che i dolori alla schiena del marito "sono iniziati un mese fa, nel carcere (di Mosca) Matrosskaya Tishina". "Dopo essere stato trasportato a Vladimir - ha aggiunto - la situazione è peggiorata. Abbiamo trovato un medico che era disposto a visitarlo, gli avvocati hanno inviato varie richieste. Alexei ci ha proibito di parlarne per non far sembrare che si lamenti". (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA