Sei in Italiamondo

torino

Fucili e cartucce in un casolare, arrestati padre e figlio

31 marzo 2021, 10:08

Fucili e cartucce in un casolare, arrestati padre e figlio

Armi illegalmente detenute sono state trovate dai carabinieri in un casolare a Caselle Torinese. Si tratta di quattro fucili, una carabina e quaranta cartucce: erano nella disponibilità dei proprietari dell’immobile, padre e figlio di 60 e 32 anni, che si trovano ora agli arresti domiciliari. 

Nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal Comando provinciale dell’Arma, un ottantenne con precedenti penali è stato arrestato per lo stesso motivo, detenzione illegale di armi, a Leini. In casa aveva un fucile con matricola abrasa, 32 cartucce compatibili con l’arma e una daga piemontese. 
Tutte le armi sono state sequestrate e inviate al Ris di Parma per verificarne l’utilizzo in episodi delittuosi.