Sei in Italiamondo

Gb: tegole su Scotland Yard, condannato poliziotto 'neonazi'

01 aprile 2021, 16:33

Gb: tegole su Scotland Yard, condannato poliziotto 'neonazi'
(ANSA) - LONDRA, 01 APR - Un poliziotto britannico di Scotland Yard, la polizia metropolitana di Londra, è stato condannato oggi per appartenenza a un gruppuscolo di estrema destra fuorilegge, bandito da tempo come "neo nazista" nel Regno Unito e denominato National Action. L'agente, Benjamin Hannam, era stato arrestato nei mesi scorsi con l'accusa di violazione della legge sul terrorismo e per aver mentito agli organi disciplinari interni sul possesso di documenti d'istigazione alla violenza contenenti indicazioni relative al combattimento con coltelli e al confezionamento di esplosivi fatti in casa. La pena sarà determinata da un giudice distrettuale il 23 aprile: nel frattempo Hannan, escluso intanto dai ranghi delle forze dell'ordine, è stato scarcerato su cauzione. Il suo caso era già noto. Si somma tuttavia ad altre imbarazzanti vicende piovute di recente sulla reputazione di Scotland Yard: ultima delle quali la denuncia - risalente al 2013, ma avanzata di recente e resa pubblica oggi da un'inchiesta della Bbc - delle presunte violenze e molestie sessuali attribuite a un altro poliziotto da parte di due colleghe. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA