Sei in Italiamondo

CORONAVIRUS

Vaccini, Bonaccini: "Vergognoso il comportamento delle case farmaceutiche"

02 aprile 2021, 09:15

Vaccini, Bonaccini: "Vergognoso il comportamento delle case farmaceutiche"

"Voglio essere fiducioso che tra sei mesi avremo vaccinato tutti gli italiani. Se non fosse così vorrebbe dire che continuerebbe il mancato impegno a fornire le dosi da parte delle case farmaceutiche, che finora hanno avuto un comportamento vergognoso". Lo ha detto il presidente della Regione Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, ospite di Agorà, su Raitre. "L'Unione Europea qualche difficoltà l’ha avuta, uso un eufemismo. Ci auguriamo che le cose cambino, da aprile a giugno dovrebbero arrivare 50 milioni di dosi, e poi altri 80 milioni da luglio a settembre, e sarebbero sufficienti per tutto il Paese entro l’autunno, la luce in fondo al tunnel la vedremmo davvero", ha spiegato Bonaccini.