Sei in Italiamondo

Birmania: bilancio morti nella repressione sale a 550

03 aprile 2021, 11:33

Birmania: bilancio morti nella repressione sale a 550
(ANSA) - ROMA, 03 APR - Il bilancio dei morti accertati in Birmania dall'inizio delle proteste anti golpe è salito a quota 550: lo riporta l'Associazione per l'assistenza ai prigionieri politici (Aapp). Secondo l'organizzazione non profit per la difesa dei diritti umani basata in Thailandia, nella giornata di ieri sono state uccise due persone, mentre altre cinque avevano perso la vita nei giorni scorsi ma non erano state conteggiate. Finora nel Paese le forze di sicurezza hanno arrestato 2.751 persone. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA