Sei in Italiamondo

paura

Due bottiglie incendiarie contro il centro vaccinale a Brescia

03 aprile 2021, 08:54

Due bottiglie incendiarie contro il centro vaccinale a Brescia

 Sono limitati ad un tendone adibito a sala mensa i danni al centro vaccinale di Brescia colpito all’alba da due bottiglie incendiarie - in un primo momento sembrava una sola molotov - lanciate dalla strada. Una parte della struttura è stata parzialmente bruciata. 
Due settimane fa a Roma era stato incendiato il portone d’ingresso dell’Istituto superiore di Sanità. 

 Non si registrano feriti, ma sono ancora da quantificare i danni. Il centro è stato realizzato con i fondi della raccolta AiutiAMO Brescia avviata nel corso della prima ondata del Covid. Le indagini sono affidate alle forze dell’ordine che stanno provando a ricostruire quanto accaduto anche attraverso le telecamere di sicurezza installate in strada.