Sei in Italiamondo

usa

Sparatoria in South Carolina, almeno 5 morti, ci sono anche 2 bimbi

08 aprile 2021, 14:39

Sparatoria in South Carolina, almeno 5 morti, ci sono anche 2 bimbi

Almeno cinque persone sono morte a causa di una sparatoria avvenuta nella notte vicino a Rock Hill, cittadina della South Carolina. Tra le vittime due bambini e i loro nonni. L’incidente nel giorno in cui il presidente americano Joe Biden si appresta ad annunciare un giro di vite sulle armi da fuoco. 

Il killer della sparatoria in South Carolina, dove sono morte cinque persone tra cui due bambini di 5 e 9 anni, era un ex giocatore di football americano della Nfl, il 33enne Phillip Adams, che si è suicidato dopo la strage. 
Adams ha giocato 78 partite della Nfl in cinque stagioni per sei squadre tra cui i San Francisco 49ers, i Patriots e gli Atlanta Falcons, con cui ha terminato la carriera nel 2015. Il giovane ha subito numerosi infortuni, tra cui una serie di commozioni cerebrali e una frattura alla caviglia sinistra, che ne avevano limitato la carriera. 
Adams si è tolto la vita con un’arma calibro .45, forse la stessa usata per la strage: la sua casa di famiglia è a circa un km da quella del dottor Leslie, di cui era paziente. Le autorità stanno invece ancora indagando sul movente che lo ha portato a compiere la mattanza