Sei in Italiamondo

Covid: in Danimarca riaprono musei, bar e ristoranti

21 aprile 2021, 18:02

Covid: in Danimarca riaprono musei, bar e ristoranti
(ANSA) - COPENHAGEN, 21 APR - I musei, i bar e i ristoranti hanno riaperto in Danimarca dando alla capitale Copenaghen e alle altre città una parvenza di normalità dopo le restrizioni anti-Covid. Da stasera i tifosi di calcio torneranno sugli spalti per assistere all'ultima partita del campionato di serie A danese. Il Museo Nazionale ha allestito delle tende per controllare che ogni visitatore indossi una mascherina e sia in possesso di un 'corona-pass'. Il documento, che dovrà essere esibito anche al ristorante, certifica che una persona è risultata negativa al test del coronavirus nelle ultime 72 ore, è stata vaccinata o recentemente guarita dal Covid-19. Nonostante le riaperture, gli studenti delle scuole secondarie continueranno in parte con la didattica a distanza e molte persone proseguiranno a lavorare da casa. I locali notturni rimangono chiusi, ma la riapertura di cinema, teatri e sale da concerto è prevista per il 6 maggio. Il governo ha affermato che potrebbero essere necessarie chiusure mirate se la diffusione del virus dovesse accelerare. Con 5,8 milioni di abitanti, la Danimarca ha visto i nuovi casi di Covid-19 scendere a un livello quattro volte inferiore rispetto a dicembre, quando ha imposto un lockdown parziale. La campagna di vaccinazione danese è stata nel frattempo rallentata dalla decisione di abbandonare il vaccino AstraZeneca, ma tutti gli adulti dovrebbero essere vaccinati completamente entro agosto. Finora, il 9,3% della popolazione ha ricevuto due dosi e il 19,3% ha ricevuto la prima dose. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA