Sei in Italiamondo

CORONAVIRUS

Bonaccini: "Sono per il coprifuoco dalle 23"

24 aprile 2021, 10:24

Bonaccini: "Sono per il coprifuoco dalle 23"

«Io credo che il coprifuoco potesse slittare alle 23 e che la presenza di pubblico ad eventi sportivi potesse essere normata esattamente come quella che finalmente parteciperà agli eventi culturali. Ma eviterei contrapposizioni». Lo dice il governatore dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, intervistato dal Corriere della Sera. «Il decreto - aggiunge - prevede già un calendario, se le cose andranno bene trovo giusto anticipare alcune aperture». «Il mondo della cultura è alle prese con una serrata praticamente totale da mesi e mesi, parlare di favoritismi mi sembra fuori luogo. Avrei preferito - rimarca - anche un segnale per altre categorie». 


Fa bene Letta a incalzare Salvini 'o dentro o fuorì? «Salvini - risponde Bonaccini - rilancia ogni volta, ma governare un Paese non è come stare a un tavolo di poker. La Lega fa parte della maggioranza, esprime ministri di peso e non può pensare di essere allo stesso tempo l’opposizione, magari perché incalzata a destra da Giorgia Meloni. Fa bene Enrico Letta a marcarla a uomo, stando al merito delle cose da fare».