Sei in Italiamondo

A 109 anni foto con Tricolore, "Viva l'Italia"

25 aprile 2021, 11:55

A 109 anni foto con Tricolore, "Viva l'Italia"
(ANSA) - CITTÀ DI CASTELLO (PERUGIA), 25 APR - In occasione del 25 aprile ha voluto farsi fotografare con la bandiera italiana in mano, ripetendo con il sorriso di sempre quello che ormai è diventato il suo motto: "W l'Italia, viva il tricolore e il Presidente della Repubblica Mattarella". Protagonista Luisa "Lisa" Zappitelli, 109 anni, la nonna di Città di Castello, considerata icona dei diritti delle donne e sempre al voto dal '46 ad oggi. Un messaggio lanciato dalla sua casa dove vive in casa con la figlia Anna Ercolani e l'inseparabile cagnolino Orzo e dalla quale appena può - ricorda il Comune di Città di Castello in una nota -, attraverso video e foto, dispensa messaggi al rispetto delle regole anti-Covid e invita tutti a vaccinarsi. Da qualche giorno nonna Lisa in vista prossimità della festa della Liberazione, ha chiesto alla figlia di mettere il tricolore in bella mostra in terrazza. La stessa da dove lo scorso anno in pieno lockdown salutava tutti inneggiando alla Repubblica. "Quando sente parlare di bandiera, 25 Aprile, presidente della Repubblica - sottolinea la figlia Anna Ercolani - la mamma inizia a fare domande e dimostra tanto interesse e amore per quei valori che l'hanno vista protagonista assieme a tante donne della conquista dei diritti come quello del voto che lei ha sempre esercitato ininterrottamente dal 1946 ad oggi". Il sindaco di Città di Castello, Luciano Bacchetta ha sottolineato questo "ulteriore gesto di amore per la patria e senso di appartenenza di nonna Lisa". "Un segno concerto - ha aggiunto - di come la memoria e il ricordo di periodi fondanti la nostra democrazia rivivono anche attraverso testimoni unici come Luisa Zappitelli esempio e orgoglio della comunità locale e nazionale. Grazie". (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA