Sei in Italiamondo

Erdogan caccia funzionari Banca Centrale, crolla la lira

14 ottobre 2021, 16:07

Erdogan caccia funzionari Banca Centrale, crolla la lira
(ANSA) - ISTANBUL, 14 OTT - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha licenziato tre alti funzionari della Banca Centrale tra cui due vice governatori, lo riportano vari media turchi. Nella serata di ieri, il governatore Sahap Kavcioglu era stato convocato da Erdogan al palazzo presidenziale di Ankara. Nella notte, subito dopo la pubblicazione della decisione in Gazzetta Ufficiale, la lira turca ha segnato un nuovo record negativo perdendo l'1% del suo valore rispetto al dollaro. In quanto strenuo difensore di una politica economica basata su tagli ai tassi di interesse, negli ultimi anni Erdogan è spesso entrato in conflitto con la Banca Centrale di Turchia e in poco più di due anni ha nominato tre diversi governatori. Scelte che hanno contribuito a una svalutazione costante della lira turca, che dal 2018 ha perso il 59% del suo valore rispetto al dollaro. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA