Sei in 24 Ore

domenica 18 agosto

Il Movimento 5 Stelle contro Salvini: 'Non è più credibile e affidabile'

Il ministro dell'Interno: "Se vanno con il Pd, sarebbe un vero tradimento"

18 agosto 2019, 19:19

Il Movimento  5 Stelle contro Salvini: 'Non è più credibile e affidabile'

"Salvini è diventato un interlocutore inaffidabile e senza credibilità": a sparare a zero sul leader della Lega è il gotha del M5S. Riuniti nella villa di Grillo in Toscana, Di Maio, Casaleggio, Fico, Di Battista, Taverna e i capigruppo Patuanelli e D’Uva. "La sua - dicono - è una vergognosa retromarcia". Ma la Lega ribatte che fare le riforme col Pd sarebbe un "tradimento per salvare le poltrone". E lo stesso Salvini sottolinea che "se non c'è un governo la via maestra sono le elezioni. Altrimenti ci si risiede al tavolo e si lavora". Pd diviso sul da farsi, tra chi è favorevole a un accordo con M5S e altri, con Calenda frontman, che "attende gli eventi" dopo aver più volte espresso contrarietà.

 SPAGNA APRE A OPEN ARMS, ONG RIFIUTA: TROPPI 5 GIORNI IN MARE 
DEVONO SBARCARE SUBITO. SALVINI: EMERGENZA SANITA' IMMAGINARIA

La Spagna si dice pronta ad accogliere la Open Arms, ma la Ong dice no per via della distanza: "Non possiamo mettere a rischio la sicurezza di tutte queste persone - sostiene - che devono essere sbarcate subito: altri 5 giorni di navigazione sono troppi". La Francia accoglierà 40 migranti, altri andranno in Spagna, Francia, Germania, Portogallo, Lussemburgo e Romania. Ma Salvini punge: "Madrid ha aperto i porti, chi la dura la vince. Rifiutare la Spagna è inaccettabile". Poi l’affondo: "A bordo non c'è nessuna emergenza sanitaria". Intanto i pm fanno sapere che l’offerta della Spagna di un porto sicuro "pone una battuta di arresto all’attività d’indagine".

 BREXIT NO DEAL COME UNA GUERRA, MEDICINE E CIBO A RISCHIO 
SVELATI DOCUMENTI TOP SECRET, BENZINA COL CONTAGOCCE

File interminabili di camion ai porti francesi, carenza di medicinali, di cibo e di carburanti, confine "duro" fra Irlanda del Nord e del Sud: sono gli scenari a cui si prepara a far fronte il governo britannico nel caso il Regno Unito in autunno dovesse lasciare l’Unione europea senza alcun accordo, stando a dei documenti segreti di cui è entrato in possesso il Sunday Times, che ne pubblica il contenuto in esclusiva. Le previsioni sono contenute nel piano "Operation Yellowhammer".

 BIMBA SGRIDATA DA MADRE AFFIDATARIA PERCHE' NON CITA ABUSI 
LASCIATA SOTTO LA PIOGGIA, MA NON SAREBBERO MAI AVVENUTI

Nuove intercettazioni sul presunto sistema di affidi illeciti in Val d’Enza, su cui ha acceso i riflettori l’inchiesta della Procura di Reggio Emilia. Negli audio si sente una madre affidataria che sgrida una bimba, tolta alla famiglia naturale, e la lascia sotto un temporale perché non parla degli abusi subiti, che non sarebbero in realtà mai avvenuti. «Io non ti voglio più» - grida, lasciando la piccola sotto la pioggia.

HONG KONG, 1,7 MILIONI IN PIAZZA PER LA DEMOCRAZIA 
TRA LE PIU' AFFOLLATE. MA LA POLIZIA: SOLTANTO 128MILA

Ammontano a più di 1,7 milioni le persone che hanno aderito a Hong Kong alla manifestazione pro-democrazia e contro la legge sulle estradizioni in Cina promossa da Civil Human Rights Front, al Victoria Park. E’ la stima degli organizzatori, che farebbe di quella odierna la seconda mobilitazione più grande delle ultime 11 settimane di proteste, alle spalle della marcia del 16 giugno che raccolse adesioni per 2 milioni di persone. Ma per la polizia i partecipanti sono stati solo 128mila.

IL PAPA CONTRO LE IPOCRISIE, "DIRSI CRISTIANI NON BASTA" 
"NON SI PUO' CONIUGARE VANGELO ALLE AZIONI CONTRO GLI ALTRI" 

Papa Francesco contro chi parla bene e non si comporta altrettanto: "Non si può coniugare vita cristiana e atteggiamenti contro il prossimo - tuona durante l’Angelus - e si tratta di non vivere in maniera ipocrita, ma di essere disposti a pagare il prezzo di scelte coerenti» col Vangelo". "Credere - conclude - comporta anche una disponibilità a servire il prossimo".

IN ISLANDA IL FUNERALE AL GHIACCIAIO SCOMPARSO 
RISCALDAMENTO GLOBALE LO HA DISTRUTTO, UNA TARGA LO RICORDA

Un funerale per salutare un altro pezzo dell’ecosistema che scompare. La singolare iniziativa si è svolta in Islanda dove il ghiacciaio Okjokull, che ricopriva il cono del vulcano Ok, è scomparso. A ricordarlo una targa commemorativa deposta ai piedi della montagna durante una cerimonia per ricordare "che noi siamo coscienti di ciò che sta accadendo e di ciò che va fatto".

BALOTELLI A UN PASSO DAL BRESCIA E RINGRAZIA IL FLAMENGO 
"GRAZIE PER L’AFFETTO" DICE SUPERMARIO ALLA TORCIDA ROSSONERA

Mario Balotelli, a un passo dal Brescia, ha voluto ringraziare il Flamengo e i suoi tifosi per l’interesse e l’affetto manifestatogli. A Supermario, infatti, l’idea di giocare nella squadra brasiliana Flamengo stuzzicava non poco e così oggi sui suoi profili social ringrazia squadra e tifoseria per l’affetto. 
(ANSA).