Sei in 24 Ore

Ex Ilva, i sindacati da Mattarella, commissari contro Mittal

18 novembre 2019, 19:13

Ex Ilva, i sindacati da Mattarella, commissari contro Mittal

 Sindacati al Quirinale per l’ex Ilva. Incontro con Mattarella sull'emergenza per 11mila lavoratori. Nel ricorso dei commissari, l’accusa che la volontà di rompere il contratto sia "strumentale alla dolosa intenzione di forzare con violenza e minacce un riassetto diverso da quello negoziato". L’udienza si terrà il 27 novembre. Intanto, il Tribunale di Milano invita i vertici dell’azienda a non fermare gli impianti. La Procura indaga anche per false comunicazioni. Domani incontro sindacati Confindustria a Taranto.

4.550 GLI EMENDAMENTI ALLA MANOVRA, 1.500 DELLA MAGGIORANZA
PD, PLASTIC TAX GIU'. IV, STOP QUOTA 100. 5S, CHIESA PAGHI IMU

Pioggia di emendamenti sulla manovra al Senato. Sono 4.550 in tutto. Oltre 1.500 solo dalla maggioranza: 900 del Pd, 400 del M5s e 230 di Italia Viva. I Dem chiedono di abbassare la plastic tax a 80 centesimi, non sui prodotti riciclati, e la sugar tax da 10 a 8 euro a ettolitro, e di applicare l’aumento della tassa solo sulle auto aziendali nuove. I Cinque Stelle introducono sconti fino a mille euro per chi adotta i filtri d’acqua e l’Iva agevolata al 10% per i profilattici; chiedono che la Chiesa paghi l’Imu compresi gli arretrati; prevedono che, in caso di lavori brevi e con entrate marginali, il reddito di cittadinanza sia solo sospeso. Iv chiede lo stop di Quota 100 per le pensioni e di tutte quelle che definisce "microtasse".

PROCURA MILITARE INDAGA SULLA CASA DELL’EX MINISTRA TRENTA
DI MAIO, "DEVE LASCIARLA, IL MARITO PRESENTI LA SUA DOMANDA"

La Procura militare della Repubblica di Roma ha aperto un fascicolo d’indagine per accertare eventuali profili di sua competenza in relazione alla vicenda della casa dell’ex ministra della Difesa Elisabetta Trenta. Per Di Maio "è bene che ora l’ex ministro lasci e se il marito in quanto militare ha diritto ad un alloggio può fare domanda e lo otterrà"

FRANE E NEVE IN ALTO ADIGE, VALLI ISOLATE. DERAGLIA UN TRENO
DANNI A MATERA. CONTE, "ATTENZIONE MASSIMA, GRAZIE AI VIGILI"

Il maltempo ha colpito, con forti nevicate, soprattutto il Trentino Alto Adige aumentando il rischio di frane e slavine. Un treno è deragliato in val Pusteria, resta lo stato di protezione civile al grado "bravo" (pre-allarme). Conte: "Attenzione massima della protezione civile e del governo". E ringrazia la macchina dei soccorsi, in particolare i vigili del fuoco. Dichiarato lo stato di emergenza in Toscana; una tromba d’aria ha devastato la Feniglia. A Matera prima stima dei danni: 8 milioni di euro. Appello del prefetto di Venezia Zappalorto: "Non spegnere i riflettori sulla città, basta scuse e ritardi".

SALVINI BATTE L’EMILIA-ROMAGNA, BIS DELLE SARDINE A MODENA
ILARIA CUCCHI QUERELA L’EX MINISTRO PER "LA DROGA FA MALE"

Piazze contrapposte a Modena tra Salvini e il movimento delle "sardine" al secondo flash mod dopo quello di piazza maggiore a Bologna. "Non vorrei che qualche sardina fosse un pescecane", dice il leader della Lega. Nei confronti dell’ex ministro dell’Interno, intanto, ha presentato querela Ilaria Cucchi per le dichiarazioni dopo la sentenza di condanna dei carabinieri per l’uccisione del fratello: "la droga fa male", aveva detto tra l’altro Salvini.

SILVIA ROMANO E’ NELLE MANI GRUPPO ISLAMISTA SOMALO
PM ROMA VALUTA L’INVIO DI UNA ROGATORIA INTERNAZIONALE

A quasi un anno dal sequestro, avvenuto il 20 novembre 2018, va avanti, con difficoltà, l’inchiesta della Procura di Roma sulla sorte di Silvia Romano, la cooperante milanese di 24 anni, rapita in Kenya. I tasselli dell’indagine dei carabinieri del Ros portano ad una certezza: la ragazza si trova in Somalia nella mani di un gruppo islamista legato al jihadisti di Al-Shabaab in una area della Somalia dove gravitano milizie locali legate al gruppo terroristico di matrice islamica.

BATTAGLIA AL POLITECNICO DI HONG KONG, ASSALTO DELLA POLIZIA
OLTRE 150 ARRESTI. AMBASCIATORE A LONDRA, "NIENTE INGERENZE"

Dopo la lunga notte di assedio e battaglia al campus del Politecnico di Hong Kong sono decine gli arresti tra gli studenti, anche se in molti sono riusciti a fuggire. Ma da venerdì a domenica sono 154 le persone arrestate qualificatesi, secondo la polizia, come personale medico, paramedico e giornalisti. L’ambasciatore della ex colonia britannica a Londra, Liu Xiaoming, ha ammonito che Pechino "non resterà con le mani in mano se lo scenario diverrà incontrollabile". Condanna delle violenze dagli Usa e dall’Unione europea.

MADRI PENALIZZATE SUL LAVORO, L’11% NON L’HA MAI AVUTO
ISTAT, INDIETRO RISPETTO ALL’UE. SOLO IL 57% E’ OCCUPATO

In Italia le donne sono penalizzate nel lavoro perchè devono occuparsi della famiglia: il tasso di occupazione delle madri tra 25 e 54 anni che si occupano di figli piccoli o parenti non autosufficienti è del 57% a fronte dell’89,3% dei padri. L’11,1% delle donne con almeno un figlio non ha mai lavorato per prendersene cura, un valore superiore alla media europea (3,7%). E nel Mezzogiorno, una donna su 5 con almeno un figlio dichiara di non aver mai lavorato per prendersene cura.