Sei in Europa

Centeno a Michel, creare Recovery Fund con urgenza

10 aprile 2020, 10:40

Centeno a Michel, creare Recovery Fund con urgenza

BRUXELLES - "L'Eurogruppo è d'accordo a lavorare sul Recovery Fund", anche se "alcuni Stati membri sono dell'opinione che dovrebbe essere basato su emissioni comuni di debito, mentre altri sono per soluzioni alternative, in particolare nel contesto del bilancio Ue". In ogni caso "siamo guidati da un senso di urgenza nel creare un Recovery Fund nel contesto di un piano di ripresa generale": lo scrive il presidente dell'Eurogruppo Mario Centeno nella lettera al presidente del Consiglio Ue Charles Michel.

Centeno ha inviato una lettera al presidente Michel per illustrare l'accordo raggiunto dall'Eurogruppo giovedì scorso, in vista del vertice europeo del 23 aprile. "Abbiamo lavorato intensamente nelle ultime due settimane e ci siamo accordati su un rapporto che illustra una strategia economica ampia e coordinata. La nostra risposta completa le forti azioni degli Stati membri e la rapide, coordinate misure prese dalle autorità monetarie e fiscali europee e dai regolatori", spiega Centeno.

Quattro i pilastri: "Tre reti di salvataggio immediate per metterci al riparo dalle conseguenze economiche a breve termine: per i lavoratori, le imprese e gli Stati. Il quarto pilastro punta ad assicurare che una volta che l'emergenza sanitaria sarà finita, la successiva ripresa economica sia forte, bilanciata e inclusiva". Centeno spiega quindi che la strategia "dà prova di forte solidarietà europea di fronte alle enormi sfide che le nostre economie affrontano", e assicura che "soggetto alla guida" del vertice Ue, "l'Eurogruppo resta pronto a continuare il suo lavoro urgente di sviluppo e attuazione delle strategia".

 

Con il contributo del Parlamento europeo

© RIPRODUZIONE RISERVATA