Sei in Non solo parma

Chiuso il sentiero di emergenza: Portofino è raggiungibile solo via mare

01 novembre 2018, 11:40

Chiudi
PrevNext
1 di 1

E’ stato chiuso il sentiero sul monte di Portofino che dalla piazzetta arriva a Ruta di Camogli. Il percorso, 5 chilometri, era stato aperto ieri per dare ai residenti del borgo una possibilità di collegamento via terra con gli altri centri urbani dopo il crollo della strada che unisce il paese a Santa Margherita Ligure. Amministratori e soccorritori hanno ritenuto troppo pericolosa la via forestale stretta e in diversi punti senza protezioni. Ora il borgo è raggiungibile solo via mare con mezzi della Capitaneria. 

Ieri una Panda 4x4 della Croce Rossa aveva cominciato a fare la spola tra il borgo e Ruta di Camogli per soddisfare richieste urgenti dei residenti. Il tempo di percorrenza era stato di un’ora. La via forestale, all’interno del parco di Portofino, era una ipotesi destinata solo a coprire le emergenze da parte dei mezzi di soccorso di limitate dimensioni. Non era mai stata presa in considerazione la possibilità che venisse usato dai mezzi privati. Ieri, per tutta la giornata, gli addetti al parco hanno studiato e verificato l'ipotesi per rendere carrabile e in sicurezza il sentiero, ma non è stato possibile trovare la soluzione. Così la frazione di Paraggi, nel comune di Santa Margherita Ligure e Portofino restano isolate via terra. A Portofino risiedono 250 persone.