Sei in Cremona

CREMONA

La vittima 11enne scrive alla bulla: 'Mai riuscirai a spegnere la mia voglia di vivere'

18 febbraio 2020, 12:54

La vittima 11enne scrive alla bulla: 'Mai riuscirai a spegnere la mia voglia di vivere'

Al bullismo, nello specifico agli insulti e alle intimidazioni di una sua coetanea, ha risposto con l’amore, inviando una lettera di denuncia ma anche di perdono al quotidiano La Provincia di Cremona in cui si rivolge alla sua bulla «con affetto e compassione». E’ la storia di Flavia, undicenne che è diventata un esempio di coraggio e che proprio oggi sarà ricevuta e premiata dal prefetto, Vito Danilo Gagliardi. E’ da tempo che la studentessa viene minacciata e intimidita a scuola da un’altra ragazza del paese: prese in giro, violenza verbale e fisica, messaggi lasciati sul banco in cui le si augura persino la morte. Non ha mai reagito, Flavia. Se non sfruttando l’occasione offerta dal quotidiano cremonese, che da tradizione organizza per San Valentino la festa degli innamorati pubblicando le lettere d’amore dei lettori. L'undicenne ne ha scritta una particolare: «Cara bulla, se è vero che da un lato hai cancellato in me ogni illusione del mio dorato mondo di bambina, dall’altro ti ringrazio perchè mi hai dato carica e grinta - ha scritto Flavia -. Cara bulla, volevo solo farti sapere che mai riuscirai a spegnere la mia voglia di vivere».