Sei in Cremona

OMICIDI

Scomparsa a Crema: nuovo sopralluogo dei Ris di Parma negli appartamenti

01 ottobre 2020, 11:17

Scomparsa a Crema: nuovo sopralluogo dei Ris di Parma negli appartamenti

E’ iniziato da poco l’ennesimo sopralluogo nell’abitazione di via Porto Franco, a Crema, dove la notte di Ferragosto, secondo l’accusa, la 39enne Sabrina Beccalli sarebbe stata uccisa dal 45enne Alessandro Pasini. 
Le nuove verifiche nella casa dell’ex fidanzata dell’impiegato cremasco, in carcere per omicidio e distruzione di cadavere, era stato richiesto dall’avvocato dell’indagato, Paolo Sperolini, e dal legale della famiglia della vittima, Antonino Andronico. Oltre ai carabinieri del Ris di Parma, sono presenti i consulenti di parte: per la famiglia Beccalli il generale Luciano Garofano, ex comandante del Reparto Investigazioni Scientifiche dell’Arma, affiancato da Edi Sanson, esperto in valutazione della scena del crimine, che entreranno per la prima volta nell’alloggio; e per la difesa Angelo Grecchi. Stando a quanto si apprende, saranno eseguiti accertamenti anche nella residenza e nel garage di Pasini.