Sei in Emilia

Elezioni

Urne aperte per le regionali: in corsa in 7. Buona l'affluenza: alle 12 più che raddoppiata

Diretta sul sito e 12 Tv Parma. Ampio notiziario lunedì mattina su Radio Parma

24 gennaio 2020, 18:20

Urne aperte per le regionali: in corsa in 7. Buona l'affluenza: alle 12 più che raddoppiata

Urne aperte da stamane alle ore 7 e fino alle 23, per eleggere il presidente della Giunta e i componenti dell’Assemblea legislativa in Emilia Romagna e in Calabria. Le operazioni di scrutinio avranno inizio a partire dalle ore 23.00, subito dopo la conclusione delle operazioni di voto e l’accertamento del numero dei votanti. Saranno complessivamente quasi 5,5 milioni gli elettori: oltre 3,5 milioni di cittadini sono chiamati al voto in Emilia Romagna mentre in Calabria gli elettori sono circa 1,8 milioni. 

Affluenza superiore al 59,29 per cento, alle 19, per le elezioni regionali in Emilia Romagna quando sono giunti i dati di 172 Comuni su 328. Nella precedente consultazione regionale, alla stessa ora, era stata del 31,13%. 

Nelle 204 sezioni elettorali del Comune di Parma, hanno votato n 81.184  elettori, pari al 55,4% degli aventi diritto al voto.

 

Per le elezioni regionali del 2014, alla stessa ora di domenica, avevano votato 39274, pari al 27,56% degli aventi diritto al voto.

 

In Emilia due candidati principali, sostenuti da sei liste ciascuno, e cinque outsider in cerca del colpaccio elettorale. 

Stefano Bonaccini, il governatore uscente, (il profilo) si ripresenta sostenuto da una larga coalizione di centrosinistra. Sei le liste che la formano: Pd, +Europa (che raccoglie anche Pri e Psi), Volt Emilia-Romagna, il rassemblement di sinistra 'Emilia-Romagna Coraggiosa' guidato dall’ex europarlamentare Elly Schlein, Europa Verde e la lista civica 'Bonaccini Presidente'.

Schema analogo per Lucia Borgonzoni, (il profilo) sostenuta dal centrodestra. Anche con lei si schierano sei liste: Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Cambiamo!-Popolo della Famiglia, i Giovani per l’Ambiente e la civica 'Borgonzoni Presidente'.

Corre da solo il Movimento Cinque Stelle, che candida come governatore Simone Benini (il profilo).

A sinistra vanno in modo autonomo anche L’Altra Emilia-Romagna (candidato Stefano Lugli), Potere al Popolo (con Marta Collot) e il Partito Comunista (con Laura Bergamini).

Chiude il quadro il Movimento 3V-Vaccini Vogliamo Verità con candidato Domenico Battaglia.

   DIRETTA SU SITO, 12 TV PARMA   
   AMPIO NOTIZIARIO SU RADIO PARMA   

Due  gli strumenti a disposizione per seguire, minuto per minuto, l'andamento delle elezioni: il sito www.gazzettadiparma.it che verrà aggiornato continuamente fino a tarda notte e sin dalle prime ore della mattina di lunedì, 12 Tv Parma, che farà uno speciale in diretta a partire dalle 22,45 di domenica.  Dalle 8 alle 10, poi, ci sarà un ricco approfondimento su radio Parma.