Sei in Emilia

RAPINA

Chiodi sull'asfalto e furgone in fiamme in A1: assalto al portavalori fra Modena e Bologna

I testimoni hanno sentito tre esplosioni. L'autostrada è stata chiusa in entrambe le direzioni 

14 giugno 2021, 21:38

Chiodi sull'asfalto e furgone in fiamme in A1: assalto al portavalori fra Modena e Bologna

Assalto a un mezzo portavalori sull'autostrada A1 tra Modena e Bologna, all’altezza del km 178 direzione Sud, in territorio Modenese nei pressi di Castelfranco.

I banditi avrebbero messo dei chiodi sull'asfalto e sbarrato la strada. Sarebbero stati sparati colpi d’arma da fuoco e c'è un mezzo in fiamme. La Polizia Stradale e i mezzi di soccorso sono sul posto. 

Tre esplosioni, secondo quanto riferiscono alcuni testimoni, sarebbero alla base dell’assalto al furgone portavalori avvenuto in A1 a Modena. Nella zona è evidente una colonna di fumo. Forze dell’ordine sul posto, il 118 è intervenuto con un elicottero.

L’autostrada è stata chiusa in entrambe le direzioni tra Valsamoggia e Modena Sud. Si sono formati 4 chilometri di coda e rallentamenti.  

Il sito di Autostrade spiega: Chi è in direzione di Milano uscita obbligatoria a Valsamoggia, dove si segnala 1 km di coda, o in alternativa a Bologna Borgo Panigale sulla A14 e attraverso la statale 9 via Emilia rientrare sulla A1 a Modena sud .
Chi è in viaggio verso Bologna uscita obbligatoria a Modena sud dove si segnala 1 km di coda e rientro in autostrada a Valsamoggia dopo aver percorso la statale 9 via Emilia.

Banditi in fuga
Sono in fuga dopo il colpo che hanno messo a segno attorno alle 20.30, i rapinatori che hanno assaltato un furgone portavalori sull'A1, poco prima di Modena sud. Secondo la prima ricostruzione avrebbero messo dei chiodi sull'asfalto per fermare il traffico, quindi hanno minacciato con le armi in pugno alcuni automobilisti, li hanno fatti scendere e hanno dato fuoco alle loro auto per creare un diversivo. Quindi hanno costretto due camionisti a intraversare i loro mezzi per bloccare il traffico.