Sei in Piacenza

PIACENZA

Piacenza, giovane accoltellato dopo una lite per una donna

L'aggressore è in carcere, l’accoltellato in rianimazione

18 gennaio 2020, 19:28

Piacenza, giovane accoltellato dopo una lite per una donna

E’ stato un movente passionale, legato alla gelosia per una donna, a portare un uomo di 47 anni ad accoltellare il ragazzo di 28 anni che dalla tarda serata di ieri si trova nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Piacenza a causa di tre profonde ferite all’addome e alla schiena. 
La squadra mobile della questura di Piacenza nella notte ha bloccato l’aggressore, il 47enne, che aveva gettato il coltello da cucina in una aiuola e poi era tornato a casa sua, nelle immediate vicinanze del luogo dell’aggressione. 
Secondo la polizia all’origine di tutto è stata la gelosia per una ragazza che entrambi frequentavano. L’aggressore avrebbe sfidato il giovane con un sms a incontrarsi sotto la sua abitazione, alle porte del centro di Piacenza. Qui, dopo una violenta lite verbale, lo ha aggredito con un martello e con un grosso coltello da cucina, colpendolo almeno tre volte prima di lasciarlo a terra in un lago di sangue. Ora si trova in carcere in stato di fermo per tentato omicidio.