Sei in Reggio

carabineiri

Correggio, fermata la banda delle mamme ladre (con figli al seguito)

16 agosto 2019, 08:49

Correggio, fermata la banda delle mamme ladre (con figli al seguito)

Da mamme a ladre organizzate, con tanto di figli piccoli al seguito e strategici scontrini per eludere i controlli dei carabinieri. A Correggio quattro donne italiane di’età compresa tra i 21 e i 46 anni sono state denunciate dai carabinieri con l'accusa di concorso in furto aggravato. Le quattro sono state sorprese dai militari durante un controllo  nei pressi del parcheggio di un supermercato. In auto avevano generi alimentari, prodotti di bellezza e per la casa razziati in realtà dagli scaffali, ma con disinvoltura hanno spiegato che stavano tornando a casa dopo aver fatto la spesa. A riprova, hanno mostrato uno scontrino fiscale, contando sul fatto che non sarebbe stato accuratamente analizzato. E' andata diversamente, e l’esame dei filmati delle telecamere della videosorveglianza interna del negozio hanno chiarito ogni dubbio. Sono in corso approfondimenti, attraverso le immagini dei sistemi di videosorveglianza dei supermercati della bassa reggiana, per verificare la loro eventuale responsabilità in analoghi colpi.