Sei in Reggio

Abusi su una minorenne a Boretto, arrestato un pensionato

21 settembre 2019, 13:00

Abusi su una minorenne a Boretto, arrestato un pensionato

Un pensionato reggiano di 75 anni è finito in manette con l’accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di una minorenne. I fatti risalgono a quest’estate e sono accaduti a Boretto, nella Bassa in provincia di Reggio Emilia. 
Secondo l’accusa l’anziano ha visto la ragazzina mentre portava a spasso il cane e l’ha invitata nel cortile di casa sua con la scusa di volerla salutare. L’uomo l’avrebbe quindi molestata e stretta con forza impedendole di scappare, lasciando la presa solo per l’arrivo di un passante. La minore avrebbe quindi raccontato l’episodio alla madre ed è scattata la denuncia ai carabinieri che, informata la Procura, hanno avviato indagini anche su spinta della nuova normativa 'Codice Rossò. Il pm Maria Rita Pantani, titolare dell’inchiesta, ha ottenuto dal gip la misura degli arresti domiciliari per l’uomo. I militari dell’Arma hanno eseguito ieri l’ordinanza del giudice e perquisito la casa in cui hanno sequestrato due smartphone e un pc ai fini di indagine.