Sei in Reggio

reggio emilia

Scandiano, paura in ospedale: aggredisce i carabinieri. Fermato (e arrestato) dopo lo spray al peperoncino

10 ottobre 2019, 10:54

Scandiano, paura in ospedale: aggredisce i carabinieri. Fermato (e arrestato) dopo lo spray al peperoncino

Sono stati momenti altamente concitati, nel tardo pomeriggio di ieri, nel cortile dell'ospedale Magati di Scandiano con un uomo che, per cause ancora da chiarire, urlava contro una ragazza, la sua fidanzata. Nonostante l'aiuto della madre del 25enne non riuscivano a calmarlo. Una situazione potenzialmente pericolosa, per questo sono stati allertati i carabinieri di Albinea. Il loro arrivo non è bastato a tranquillizzarlo. Per questo i militari sono stati costretti ad utilizzare  lo spray al peperoncino in dotazione per contenere la furia dell’uomo che, alla vista degli uomini in divisa, li ha aggrediti. I carabinieri solo finiti poi in ospedale per le lesioni riportate. Il 25enne, residente a Reggio Emilia è stato arrestato: dovrà  rispondere dei reati di resistenza, minaccia a pubblico ufficiale e lesioni personali. Attualmente è ai domiciliari a disposizione della Procura reggiana che coordina l’inchiesta.