Sei in Reggio

REGGIO EMILIA

Cambio di gestione per il circolo di golf Matilde di Canossa

11 dicembre 2019, 17:25

Cambio di gestione per il circolo di golf Matilde di Canossa

“Un Circolo di Golf non è soltanto il campo, ma è anche e soprattutto l’insieme di persone che lo animano, lo vivono, lo rendono ogni giorno più solido ed unito, che lo fanno crescere.”
Con questa filosofia, a far data dal 1° gennaio 2020 la gestione sarà affidata a Contessa Matilde Srl, la società di nuova costituzione, la cui compagine, formata da noti imprenditori e professionisti del territorio, presenta un progetto di Sporting Club totalmente rinnovato e innovativo nell’asset, nella forma e nell’offerta.
Un progetto in linea con le più moderne tendenze, finalizzato a migliorare la qualità di tutti i servizi e che ponga l’accento sulla figura del socio.

Spiega Daniele Montagnani, Presidente della nuova SSD Matilde Golf: “In linea con le moderne tendenze, ci poniamo l’obbiettivo di creare una struttura in grado di soddisfare l’esigenza degli appassionati, diventata primaria, di poter trascorrere il tempo libero nella massima serenità e all’aria aperta, per trovare momenti di divertimento e relax. Per questo è necessario avere una struttura adeguata e il Matilde Golf è senza ombra di dubbi il più bel percorso golfistico dell’Emilia Romagna quanto a conformazione e configurazione. Intendiamo porre la massima attenzione alla qualità, consentendo un gioco tecnicamente all’altezza dei migliori campi a livello nazionale. Abbiamo tante idee e vogliamo svilupparle nell’ottica di una moderna gestione imprenditoriale. Affinché la gente sia attratta e coinvolta, la rosa dei servizi deve essere di qualità e a un prezzo abbordabile, senza perdere di vista quello “stile” seducente che può trasmettere serenità nell’animo di chi ne usufruisce.
Si tratta certamente di un programma ambizioso, ispirato dal nostro spirito imprenditoriale che ci porta a puntare sempre al migliore risultato, da raggiungere non certo con il minimo sforzo, ma con il massimo impegno personale e finanziario. A differenza degli altri Golf Club, la gestione non sarà delegata ad un consiglio di soci che si improvvisano gestori. Da qui, la prospettiva di intervenire, in futuro, anche su altre strutture.”

Sono state costituite due società:
Contessa Matilde Srl si occuperà di tutta la struttura immobiliare: coordinamenti e ristrutturazioni; lavori straordinari anche sul campo da golf; gestione del Bar/Ristorante e della piscina, con eventi e feste. 
Matilde Golf SSD si occuperà di tutto quanto connesso al gioco del golf: segreteria generale, manutenzione del campo da golf e del campo pratica; rapporti con i maestri professionisti; organizzazione di corsi di avviamento al golf, sia per giovani che per adulti, e tutta l’attività sportiva agonistica.

Un progetto per la cui realizzazione abbiamo stimato un periodo di 5 anni, che sarà trainato anche dal grande evento golfistico, che si terrà a Roma, la “Ryder Cup”, che anche in Emilia, grazie alle nostre eccellenze, convoglierà da tutta Europa e dagli USA turisti e appassionati di questo elegante sport, che ricordiamo essere il più praticato e il più seguito al mondo.
Del piano di ristrutturazione quinquennale già si possono rendere noti alcuni primi fondamentali step:
I lavori sul percorso di golf, quali la sistemazione dei bunker e dei battitori di partenza con loro allineamento, ove possibile, e innalzamento di alcuni di essi per renderli adeguati alle moderne tendenze. Particolare attenzione alla cura dei green, che dovranno consentire la miglior qualità di gioco. 
La ristorazione sarà affidata a un noto professionista del territorio che si occuperà di un completo restyling dell’attività. I menù e i servizi saranno appropriati per differenziare il pranzo, prevalentemente adatto alle esigenze dei golfisti, dalla cena, che prevede l’apertura della struttura anche al pubblico.
L’area bar e veranda, dovrà soddisfare anche gli avventori della piscina, e a sua volta sarà oggetto di un rinnovo strutturale, che prevede l’ampliamento dell’area prendisole e una completa rivisitazione di tutto l’arredamento esterno. 

Un intervento a largo raggio, con un approccio totalmente nuovo e imprenditoriale a quello che è più ancora che uno sport, un vero e proprio lifestyle.
L’offerta sarà così ampia da consentire ai soci (e non) di passare un’intera giornata con famiglia e amici all’insegna di divertimento e relax, all’interno di una delle aree verdi più gradevoli della provincia e nel riqualificato campo da golf di altissimo livello.
Un’altra interessante novità sarà l’attenzione dedicata ad una nuova disciplina emergente, il Footgolf, che unisce lo sport del calcio alle rigide regole del golf.
È infatti allo studio anche la possibilità di costituire un’associazione dilettantistica affiliata alla Federazione Italiana Footgolf che conta già, solo in Italia, diverse migliaia di iscritti.