Sei in Reggio

CORONAVIRUS

Reggio Emilia, morto neurologo Zucco, 'mago del mal di testa'

All’Ospedale di Reggio Emilia, aveva 66 anni 

04 aprile 2020, 13:07

Reggio Emilia, morto neurologo Zucco, 'mago del mal di testa'

E’ morto a causa del contagio per Coronavirus il neurologo Riccardo Zucco. Originario di Sondrio, aveva 66 anni e si è spento all’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia dove ha trascorso la sua carriera di medico. Nel 2015 venne ricoverato quasi 80 giorni dopo essere stato colpito dal virus H1H1. 
E’ stato direttore dell’unità di neurologia dell’Ausl reggiana e responsabile del reparto degenza uomini dello stesso nosocomio emiliano. Ma anche responsabile della formazione dei medici della provincia nonchè revisore dei conti all’Ordine dei Medici e coordinatore regionale della società italiana per lo studio delle cefalee. Riconosciuto come specialista delle patologie del sistema nervoso tanto che era stato soprannominato 'il mago del mal di testà per aver guarito numerosi pazienti. Zucco era anche un giornalista, direttore del periodico medico scientifico 'Reggio Sanita».