Sei in Reggio

REGGIO EMILIA

Disabile truffato dal badante: frode da 120mila euro

19 aprile 2020, 09:57

Disabile truffato dal badante: frode da 120mila euro

Promesse di facili e fruttuosi guadagni, false mail di inesistenti broker per rassicurare l'anziano: con questi escamotage un 56enne bolognese, assunto come badante da un disabile reggiano, sarebbe riuscito ad azzerare il conto corrente della vittima riuscendo, nel tempo, a farsi consegnare 120.000 euro con la promessa che avrebbe investito il denaro per ottenere lauti guadagni. Soldi che il badante avrebbe invece utilizzato per darsi alla bella vita pagandosi le cene nei ristoranti, acquistando costosi capi d’abbigliamento, un’auto e sperperandoli con il gioco. Parte dei soldi avrebbero alimentato il conto corrente di una bulgara, legata al bolognese da una relazione sentimentale. Per questi motivi i carabinieri hanno denunciato per concorso in truffa e appropriazione indebita il 56enne e la compagna, una coetanea che abita nel capoluogo felsineo. A rivolgersi ai carabinieri era stato lo stesso pensionato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA